Mercato immobiliare 2021: cosa aspettarsi?


Nell’anno del ritorno al nido domestico, il 2020, sono stati riscoperti tanti aspetti che si davano per scontati. Una tendenza che si è tradotta anche sul mercato immobiliare: la tendenza proseguirà anche nel 2021?

Una delle riscoperte fatte durante il lockdown è stata proprio la casa.

L’importanza dell’abitazione e delle sue caratteristiche sono state evidenziate dal confinamento forzato a cui siamo stati sottoposti.

Così come confermato anche dai dati dell’Agenzia delle Entrate riferiti al terzo trimestre del 2020, la ripresa del mercato immobiliare post lockdown, ci ha dato l’idea di questa rinnovata attenzione.

 

Dopo il Covid, com’è cambiato il concetto di casa?

Molti hanno deciso di cambiarla realizzando acquisti migliorativi, indirizzati su immobili di metratura più ampia o dotati di spazi esterni, altri invece, hanno apprezzato la casa in cui già vivono.

Gli effetti sulla domanda?

La velocità con cui si sono venduti gli immobili hanno dimostrato il dinamismo e il desiderio di cambiare.

I segnali positivi, iniziati a maggio, sono continuati fino a settembre ma l’arrivo della seconda ondata ha nuovamente rallentato il mercato.

Gli investitori si sono fermati durante il confinamento per capire cosa sarebbe successo per poi rimettersi in moto in estate e a settembre, periodo in cui abbiamo segnalato una ripresa delle compravendite per investimento.

Quanto hanno influito sulle compravendite i bonus per la casa ?

Gli incentivi per ristrutturare gli immobili sono apprezzati e stanno sostenendo il mercato dell’usato.

Molti acquirenti senza questi bonus, non avrebbero mai preso in considerazione molte delle occasioni che presentava il mercato.

C’è stata una fuga dalle città?

Abbiamo registrato molto movimento sulla seconda casa, principalmente acquirenti residenti in grandi città che hanno investito nella nostra regione, anche in zone territoriali considerate non molto “turistiche”.

Il mercato dei mutui sosterrà la domanda?

Non dovrebbero esserci importanti cambiamenti sul versante mutui. I tassi resteranno ancora contenuti anche se bisognerà vedere quale sarà il comportamento degli istituti di credito.

 

Immobili Preferiti

Immobiliare La Tour di Nale Roberto & C. S.a.s. - Sede legale: Via Festaz, 96 - 11100 Aosta - P.IVA 00658740071

Iscritta all'Ufficio Registro delle Imprese di : Aosta (AO) - Numero iscrizione presso Registro delle Imprese : 00658740071 - Numero R.E.A. : AO 59280 - Numero repertorio mediatori: AO 257

© Copyright 2020. All Rights Reserved

 

Privacy Policy